Skip to content

chiamamifaro – VHS Lyrics

chiamamifaro – VHS Lyrics

Complici come un telefilm
Oggi è settembre, già si è alzato il vento
È l’ultimo bagno prima dell’inverno
Tanto qui, non è mai lunedì
Penseremo a mille cose idiote
Quando le spiagge torneranno vuote
I banchi del liceo non ci riconoscono
L’amore forse ce lo troverà l’oroscopo
Magari ci vedremo ancora l’anno prossimo
Allo stesso posto, no

Resta qui, facciamo un’ultima fotografia
Sai così in ogni addio c’è un filo di ironia
C’est la vie per noi turisti della nostalgia
Sarebbe bello sì, mettere in pausa come un VHS
Fermare il nostro che se no si perde

Eccoci sempre i soliti
Arriva un dubbio nuovo tutti gli anni
Che bel casino ritrovarsi grandi
Vorrei fermare il gioco e ritornare indietro
Far guerra coi cuscini su per Liquidator
Prometterci per sempre anche se non è vero
Anche se non è vero

Resta qui, facciamo un’ultima fotografia
Sai così in ogni addio c’è un filo di ironia
C’est la vie per noi turisti della nostalgia
Sarebbe bello sì, mettere in pausa come un VHS
Che se lo guardi troppo non rimane niente

E noi spaventati ma leggeri
Siamo lucciole tra i grattacieli
E no giuro non è malinconia
Vorrei soltanto che questi momenti
Non andassero mai via

Resta qui, facciamo un’ultima fotografia
Sai così in ogni addio c’è un filo di ironia
C’est la vie siamo turisti della nostalgia
Sarebbe bello sì, mettere in pausa come un VHS