Skip to content

Kaos One – Sassi Lyrics

Kaos One – Sassi Lyrics

Parole per salvarmi oppure condannarmi
Parole che non trovi quando provi a chiamarmi
Parole che risparmi se vuoi ascoltare
Parole come armi per non farmi ammazzare
Parole da salvare: forse nessuna
Parole da abbaiare quando appare la luna
Parole da ingoiare per chi digiuna
E per chi vuole parole da affidare alla fortuna
Ci si consuma le suole camminando
Provando a usare parole che stai scordando
Fin quando non aprirò la serratura
Continuerò cercando ‘sta chiave di lettura
Con la paura che la sete non passi
Siete fuori misura e credete che incassi
Be’, questa è la prassi, alla fine lo sapete
Ho parole come sassi e rime come pietre

Sassi sono le mie parole
Sassi sono le mie parole

Parole che lavorano, parole che divorano
Parole che si cercano, ma non si trovano
Parole che inchiodano finché non le hai rimosse
Parole perché volano parole grosse
Ma, anche se fosse, a parole puoi descrivere
Con quali mosse riuscire a sopravvivere
Parole per decidere se piangere o ridere
Lacrime rosse che ora scorrono libere
Parole per uccidere, ma più potenti
Se vuoi dividere emozioni e sentimenti
Parole che puoi scrivere, ma nei commenti
Attenti, parole come vipere e serpenti
Parole urgenti, sintassi nella rete
Ma è come parlassi davanti a una parete
Beh, questa è la prassi, alla fine lo sapete
Ho parole come sassi e rime come pietre

Sassi sono le mie parole
Sassi sono le mie parole

Tags: