Skip to content

Willie Peyote – I soldi non esistono Lyrics

Willie Peyote – I soldi non esistono Lyrics

I soldi non esistono, sono numeri su un display
Ma spesso stabiliscono anche il valore di chi sei

Piacere tuo ma chi cazzo sei?
Mi da del tu? No, batti lei (batti lei)
Da tutta la vita faccio i cazzi miei
Rimango lo stesso anche con gli schei
Lo sai rifarei le stesse cose che ho fatto uguali col senno di poi
I soldi mi fanno un po’ schifo davvero però perché cazzo lasciarli a voi?
Intendo trend setter, creator e rapper
Con le vostre marchette e quando non bastano manco più quelle c’è sempre “Ballando con le stelle”
Lo sai ho fatto un disco, poi un altro, anche il terzo e giù fino al quinto citando il maestro
Se l’arte ora è solo un pretesto che perde valore più sale di prezzo sti cazzi la musica di rottura
Non sono Battiato, non ho la cura
Adattarmi è la mia natura: se vuoi l’arte, faccio fattura
Vuoi fare due soldi gioca con le crypto, questo mio amico che adesso è straricco, l’ho visto
Fresco come l’eucalipto mi fa: “investo tutto quello che non mi pippo”

I soldi non esistono, sono numeri su un display
Ma spesso stabiliscono anche il valore di chi sei
Tanto li conti solo se non li hai, quando li metti in mostra tu che prezzo ti dai?
Quando li fai lo sai che rincoglioniscono, sembra bellissimo e poi non lo è mai

Se liberassi il genio della lampada
Vorrei trovare tutti i soldi su una pianta fra
E la salute per quelli che ho nel cuore poi non so
Ho già tutto forse la bamba fra
Con lo ski mask di Marcos
Fare soldi a palate, champagne e patate rasate, banconote nel materasso
Come un narcos ma più grasso
I soldi non fanno la felicità
La cosa più seria è come diceva Notorious
Più hai soldi più hai sbatti e problemi, fai tu la miseria che cazzo fa
Sono un venduto ma a un prezzo caro fottuto
Perché il rispetto dovuto non paga i soldi del mutuo

Risolvono tutto un po’ come Aranzulla
Più ci sono zeri e più danno i numeri
Dal niente sto cercando il nulla
Entro da Bulgari con i miei bulgari
Svuota le tasche dammi
Tutto quello che hai
Chiama la scientifica, l’FBI
In guerra con commercialista ma tu che ne sai?
Loro campano di rendita ma nun fa nient’ tanto pigl’ o reddit’
In crisi di identità
Come la Grecia c’ho lo stesso debito
L’impero cadde quando aveva tutto
Lei mi confonde, dopo l’amore mi chiede i 20 euro allora gli rispondo

I soldi non esistono, sono numeri su un display
Ma spesso stabiliscono anche il valore di chi sei
Tanto li conti solo se non li hai, quando li metti in mostra tu che prezzo ti dai?
Quando li fai lo sai che rincoglioniscono, sembra bellissimo e poi non lo è mai