PSICOLOGI – 1312 Lyrics

PSICOLOGI – 1312 Lyrics

1312, lo sanno anche i muri qui
Luci accese e strade buie, bambini sui Liberty
Venerdì amami per terra nei vicoli
Buttati nei vicoli, ed è
1312 per sentirci liberi
Luci accese e strade buie, locali terribili
Venerdì amami per terra nei vicoli
Stesi in mezzo ai vicoli

Yo, yeah, siamo noi
Nei peggio bar di Napoli
Non parliamo da un pezzo ma un gin tonic fa miracoli
C’è qualcosa nell’aria, questa è la notte degli angeli
Occhi nuovi, venerdì, collezionando immagini

Chi è stato troppo in silenzio ama fare casino
E chi non ha nessuno a casa vuole stare in giro
Chi è amico della fine vive all’ultimo respiro
Io ancora torno a casa con le luci del mattino

1312, lo sanno anche i muri qui
Luci accese e strade buie, bambini sui Liberty
Venerdì amami per terra nei vicoli
Buttati nei vicoli, ed è
1312 per sentirci liberi
Luci accese e strade buie, locali terribili
Venerdì amami per terra nei vicoli
Stesi in mezzo ai vicoli

Poliziotti guardan male
In otto sopra un marciapiede
In piedi come su nuvole nere
Il mio amico che collassa nella doccia
Farmaci dentro la bocca
Domani ‘n se lo ricorda, ti prego
Se esiste un modo allora salvati
Ragazzi in fissa per le droghe
Il dolore si fa più grande
Non c’è niente da riparare
Pioggia cade come sangue
Per ogni persona zitta scrivo questo e grido che

1312, lo sanno anche i muri qui
Luci accese e strade buie, bambini sui Liberty
Venerdì amami per terra nei vicoli
Buttati nei vicoli, ed è
1312 per sentirci liberi
Luci accese e strade buie, locali terribili
Venerdì amami per terra nei vicoli
Stesi in mezzo ai vicoli